venerdì 1 maggio 2015

From Russia with love

Non so da dove iniziare per raccontare questa avventura...
Tutto iniziò lo scorso agosto quando a Birmingham conobbi gli organizzatori del QuiltFest di Mosca; parlammo della possibiltà di esporre i miei quilt e di tenere un Master Class e, allora, mi sembrava solo un sogno. Ora sono qui a scrivere un post che racconta di un sogno divenuto realtà!
Ebbene sì, dal 10 al 20 aprile sono stata a Mosca con la mia amica Sabrina ed essendo per noi la prima volta in Russia, abbiamo aggiunto ai giorni di lavoro qualche giorno per fare le turiste.
Non è stato per niente facile!!! Il vero problema è stata la comunicazione; con grande sorpresa ho scoperto che sono veramente poche le persone che parlano inglese e le scritte in cirillico non sono certo d'aiuto! Comunque non ci siamo perse d'animo e abbiamo esplorato ampiamente questa città, i suoi monumenti, chiese, musei, agevolate da un clima primaverile (21° C!)
La prima tappa non poteva che essere la monumentale ed immensa Piazza Rossa:

IMG_7306

dove abbiamo avuto il piacere di gustare delle squisitezze al tavolino del Bosco Cafe:
 
IMG_7314

Poi visita al Cremlino con le sue meravigliose chiese:
IMG_8498 

Il cambio della guardia:
 
IMG_7403

La casa di Lev Tolstoj:
 
IMG_7479

Abbiamo camminato davvero tanto! Di giorno e di notte:
IMG_8868

IMG_8527

 IMG_8528

con il sole che ha lasciato il posto alle nuvole, alla pioggia e perfino alla neve! (e con l'onnipresente vento)

IMG_7376

Non mi dilungo ulteriormente (ho scattato circa 800 fotografie...) sulle bellezze della città.

Dal 16 al 19 aprile si è tenuta la 3^ edizione del QuiltFest 2015:
IMG_8751
 
IMG_8625

Presso l'Artplay Design Center di Mosca, nei padiglioni 2 e 7:
 
IMG_7430

Ho scattato qualche foto alle strutture molto originali che caratterizzano questo complesso:

IMG_8548

 IMG_8753IMG_8752 
 IMG_8561IMG_8554

All'interno quilt molto colorati:
IMG_7548

e quilters altrettanto "colorate":
 
IMG_8829

 IMG_7635

Quello che conservo nel cuore dopo questa mia prima esperienza di "ospite d'onore" sono le persone che ho avuto il piacere di conoscere, i complimenti, i sorrisi e le parole che siamo riuscite a scambiare in un mix di italiano, russo, inglese, spagnolo, gesti e "google traduttore".
Ecco le immagini:

IMG_8796 
 IMG_8795IMG_8777 
 IMG_8763IMG_8719 
 IMG_8716IMG_8712 
 IMG_8632IMG_7682IMG_7604 
 IMG_7617 
 IMG_7618IMG_7619 
 IMG_7658IMG_7806 
 IMG_8644 
 IMG_8649 
 IMG_8650IMG_8697 
 IMG_8793
IMG_8840 
 IMG_8835IMG_8904 
 CIMG5997 

Grazie Elena e Andrey:
 
IMG_8911

giovedì 29 gennaio 2015

AURIFIL BOM 2015 - gennaio

La designer del mese di gennaio 2015 per AURIFIL è Gudrun Erla.
Oltre al patchwork abbiamo qualcosa del nostro passato che ci accomuna... ;-)

4
Gudrun Erla
in palestra è bello
io
Scherzi a parte, mi è molto piaciuta la sua proposta per il BOM (blocco del mese):

gudrun-mini

QUI è possibile scaricare il pdf con le istruzioni per la realizzazione.

Chi mi conosce sa che ho una repulsione per il rosso, così ho preferito una stoffa blu abbinata al tessuto della collezione Linen 14 di STOF.

upload

Per cucire la scelta è il cotone Aurifil 50wt, colore 2310

upload

Dopo aver tagliato le stoffe come da indicazioni, il primo passo consiste nella realizzazione di 8 HST (half square triangles). Le misure sono in pollici e quindi anche il margine di cucitura sarà di 1/4"

upload

Dopo aver tagliato lungo la diagonale marcata con il pennarello occorre stirare i quadrati così ottenuti mandando i margini di cucitura verso la stoffa più scura

upload

e rifilarli alla misura precisa di 1-1/2"

upload

Assemblare i primi pezzi e stirare i margini di cucitura aperti:

upload

Ed ecco pronta la parte centrale del blocco:

upload

Si procede con la cucitura dei quattro blocchi d'angolo (come si vede nella immagine viene eseguita una "cucitura a catena" per velocizzare i tempi):

 upload
upload

Anche se le istruzioni sono in inglese, sono corredate da parecchie immagini che spiegano in modo chiaro come procedere:

 upload
upload

upload 





























 Un consiglio che mi sento di dare è di utilizzare molti spilli per far combaciare alla perfezione gli
 spigoli; è meno noioso che disfare una cucitura ;-)

upload





























Ed ecco il mio blocco finito :-)

upload